Come preparare un carpaccio di manzo insolito?

La ricetta classica prevede il carpaccio di manzo cucinato crudo con rucola, grana e limone. Non amo particolarmente la carne cruda, ma adoro il carpaccio, quindi mi sono ingegnata in qualche “composizione” sfiziosa! Per un secondo piatto veloce e leggero, continua a leggere!

Questa ricetta amplia il nostro ricettario di secondi piatti. Se scorri in basso, a fine articolo trovi anche la foto del risultato finale del piatto.

Ingredienti

  • Carpaccio di manzo
  • Insalata mista
  • Funghi Champignon
  • Spezie varie

Preparazione della ricetta

carpaccio di manzo e insalata sfiziosa

Carpaccio di manzo e insalata sfiziosa

 

Le quantità degli ingredienti non sono indicate volutamente: la quantità di carne da cuocere e/o di insalata da condire, sono ad esclusivo gusto personale. Clicca qua per sapere come pulire i funghi champignon. La cottura del carpaccio è veramente veloce e semplice: metti in una capiente padella antiaderente, senza olio e condimento, il carpaccio. Cuoci per circa 2/3 minuti per lato ed aggiusta di sale e pepe.

Metti in una insalatiera l’insalata mista che più ti piace. Pulisci e taglia a piccoli pezzi i funghi champignon ed uniscili all’insalata. Condisci come più ti aggrada: aceto balsamico, limone, aceto di vino, eccetera. Ed ecco pronta una portata completa e leggera!

Ecco la foto del piatto pronto da gustare

Nell’insalata ti sugggerisco di aggiungere pinoli e/o noci se le hai disponibili in casa: renderanno l’insalata ancora più sfiziosa!

Carpaccio di manzo e insalata sfiziosa

Carpaccio di manzo e insalata sfiziosa

Buon appetito!

Riepilogo della ricetta
recipe image
Nome della ricetta
Carpaccio di manzo
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempi di cottura
Tempo totale
voti
0graygraygraygraygray Based on 1 Review(s)

4 thoughts on “Come preparare un carpaccio di manzo insolito?

  1. Pingback: Carne bovina da bistecca, le informazioni per una scelta perfetta

  2. Pingback: CARPACCIO DI MANZO: scopri qui la ricetta con i broccoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *