La barbabietola, cos’è e come utilizzarla in cucina

Come impegare la barbabietola in cucina, il suo valore nutritivo ed alcuni cenni storici informazioni degne di una persona che ha un lavoro da cuoco.
Ecco alcune delle risorse culinarie che scopriarai su questo articolo dedicato alla barbabietola.

La storia della barbabietola

Ortaggi a radice, probabilmente originari dell’ Africa del Nord, le barbabietole rosse e bianche erano conosciute dai Romani che ne consumavano le radici, mentre altri popoli usavano soltanto le foglie.
Il primo impianto per l’ estrazione dello zucchero dalla barbabietola fu costruito in Polonia all’ inizio del diciannovesimo secolo.La barbabietola può essere più o meno carnosa e ha la buccia liscia e sottile.

42-16044083

La polpa è di colore rosso vivo o bianca. Le foglie, commestibili, sono molto grandi e colorate.

Si consiglia l’ acquisto di barbabietole sode e lisce, senza macchie e di colore rosso vivo. Da evitare invece quelle molto grosse o con le radici, potrebbero rivelarsi meno tenere e succose.

Impiego

La barbabietola può essere mangiata cruda, cotta, all’ aceto o in conserva.

Cruda, affettata o grattugiata viene aggiunta alle insalate. Cotta può essere condita con vinaigrette.

Possiamo conservarla dalle 2 alle 4 settimane in frigorifero; in inverno si mantengono più a lungo conservate nella terra o in una cantina, oppure cotta  può essere congelata.

barbabietola03

Prima di consumarla lavarla con acqua corrente senza danneggiare la buccia, altrimenti perderà colore durante la cottura.

A seconda delle dimensioni occorreranno dai 30 ai 60 minuti per la cottura in acqua,ma in forno manterrà più forte il suo sapore.

Valore nutritivo

La barbabietola contiene 89% di acqua, pochissime proteine e zero grassi, che possiamo tradurre in pochissime calorie.

In oltre è un’eccellente fonte di potassio, vitamina A e C, magnesio, riboflavina, e contiene ferro, calcio, vitamina B6, acido folico e zinco.

42-17661460

E’ utile contro mal di testa, influenza e anemia.
E’ consigliata nelle diete anche perchè facilmente digeribile.

2 thoughts on “La barbabietola, cos’è e come utilizzarla in cucina

  1. Anna Martini

    Mi interessava sapere se la barbabietola bianca poteva essere cucinata in modo particolare. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *