Ricetta delle Castagnole di Carnevale: Ecco come Prepararle per Renderle Morbide e Profumate

ricetta castagnole

Vuoi preparare la ricetta di castagnole da cucinare a carnevale ma anche durante altre occasioni speciali (compleanni, feste per bambini, eccetera)?

Bene, allora sei atterrata nel post giusto. Qui scoprirai gli ingredienti, la preparazione e la foto del risultato finale con un semplice consiglio finale per alleggerire questo dolce, che essendo fritto, potrebbe essere un pò pesante da digerire, sopratutto perché una volta assaggiata una castagnola, poi non si riesce più a smettere.

Ringrazio Gianna Tosti, ottima cuoca nonché mia suocera, per avermi suggerito le dritte giuste per questa ricetta. Ho scattato la foto del piatto che vedi a fine pagina, proprio pochi minuti dopo averle finite di friggere.

Ecco i dettagli della ricetta di questi gustosi dolci di carnevale:

Ingredienti delle Castagnole

  • 100 grammi di zucchero
  • 50 grammi di burro
  • 300 grammi di ricotta
  • 300 grammi di farina
  • 100 grammi di fecola
  • 5 tuorli d’uovo
  • buccia di limone
  • 3-4 cucchiai di rum
  • lievito in bustina

 

Preparazione del dolce

  1. Amalgama burro e zucchero
  2. Unisci con la ricotta, la buccia di limone e uno schizzo di liquore (a piacere)
  3. Aggiungi la farina, il lievito per dolci, la fecola, le uova e il latte fino a rendere l’impasto consistente
  4. Lavora una parte dell’impasto e crea dei rotolini allungati.
  5. Taglia il rotolo a tocchetti di circa due centimetri e friggili in olio bollente di semi di arachidi tenendo la fiamma bassa.

Consigli

La ricotta che hai usato nell’impasto ti permetterà di cucinare delle castagnole molto morbide, che saranno apprezzate da chi le assaggerà. Prima di servire, puoi provare ad aggiungere qualche schizzo di liquore, rum o alchermes a scelta. Nella ricetta classica si consiglia di arrotolarle ancora calde nello zucchero, altrimenti non riuscirai poi a farle attaccare bene allo zucchero.

Altro consigli prezioso: se hai tanti ospiti golosi a cui servire le castagnole che non riescono a mangiarne solo un paio e non resistono alla tentazione di abbuffarsi alla grande, alleggerisci le castagnole appena le tiri fuori dall’olio di frittura, facendole asciugare nella carta paglia o nella carta assorbente.

Foto del risultato finale

Nell’immagine che vedi qui le castagnole non sono state ricoperte dallo zucchero. Se vuoi renderle ancora più dolci e appetitose, ti consiglio di aggiungerlo subito dopo averle finite di friggere, anche se poi di certo verranno divorate in pochi minuti.

ricetta castagnole

Un’ alternativa alle castagnole con rum o alchermes

Le castagnole di carnevale alla sambuca: questa ricetta, è una variante della preparazione che hai letto qui. Cambiano poche cose, e principalmente se vuoi provare ad usare un altro liquore invece del rum o dell’alchermes, puoi scegliere di usare la sambuca. La ricetta è molto dettagliata perché è ricca di immagini molto chiare della preparazione passo passo, dagli ingredienti da usare al risultato finale.

Hai mai preparato questa ricetta? Commenta qui sotto e suggerisci e condividi le tue dritte per creare la migliore ricetta di castagnole.

Riepilogo della ricetta
recipe image
Nome della ricetta
Castagnole di Carnevale
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempi di cottura
voti
2.51star1star1stargraygray Based on 5 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *